Logo miaFiemme.it

Val di Fiemme, Dolomiti, Trentino

APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese

Cavalese - Via F.lli Bronzetti, 60  
Telefono: (+39) 046224...(+39) 0462241111
- info@visitfiemme.it

Foto estiva di presentazione APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese - Associazione turistica
Foto estiva di presentazione APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese - Associazione turistica Foto invernale di presentazione APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese - Associazione turistica Il cibo Il cibo I dolci I prodotti I prodotti Foto degli animali Foto degli animali Panorama Cavalese Panorama Cavalese Panorama Cavalese Gallery estate Gallery estate Gallery estate Gallery Val di Fiemme estate Gallery Val di Fiemme estate Gallery Cavalese estate Gallery inverno Gallery inverno Gallery Cavalese inverno Attività estate Val di Fiemme Attività estate Val di Fiemme Attività estate Val di Fiemme Attività estate Val di Fiemme Attività estate Val di Fiemme Attività invernali Val di Fiemme Attività invernali Val di Fiemme Attività invernali Val di Fiemme Attività invernali Val di Fiemme
left right
Val di Fiemme - Undici paesi di montagna seguono un torrente. Le acque cristalline accarezzano un'immensa foresta di abeti. La rigogliosa distesa verde è incorniciata dalle vette selvagge della catena del Lagorai e da cime dolomitiche riconosciute dall’Unesco “Patrimonio Naturale dell’Umanità”, come il Latemàr, il Corno Bianco e le Pale di San Martino. I due poli estremi della Valle sono Parchi Naturali. Dolci pendenze, tramonti rosso dolomia e menù chilometri zero attraggono famiglie, escursionisti, ciclisti e sciatori. Quando scende la neve, compaiono 110 chilometri di piste in discesa e 150 chilometri di piste da fondo, sia in quota, sia intorno ai paesi. Lo straordinario contesto naturalistico e le strutture sportive all’avanguardia hanno permesso alla Valle di ospitare tre Mondiali di Sci Nordico.

Notizie ed Eventi

1/1

Dolomitics24

22 giu - 23 giu 2019

La prima competizione bike 24h no-stop in montagna

richiedi info

Dettagli

Sarà una sfida estrema. Gli organizzatori della manifestazione cicloturistica non competitiva Randolomitics, invitano a vivere una 24 ore agonistica: la quarta edizione di Dolomitics24.

La competizione 24 ore no-stop in ambiente montano si svolgerà il 22 e 23 giugno 2019 sull’anello stradale ai piedi del Gruppo dolomitico trentino del Latemar. Gli atleti si sfidano su un circuito 29.1 km, fra Passo Pampeago e Passo Lavazé, per un dislivello positivo pari a 1.290 m per ogni giro.

La competizione è aperta alle categorie Solo Man, Solo Woman, Team 2, Team 4.

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 12/03/2019

1/1

Per fare tutto ci vuole un fiore

23 giu - 30 giu 2019

La natura sorprende con la rassegna gastronomica abbinata alla settimana "Fiori, erbe e sapori".

richiedi info

Dettagli

Durante la settimana fiori, erbe e sapori, i ristoranti aderenti alla Strada dei Formaggi delle Dolomiti e al club Tradizione e Gusto propongono originali ricette a base di erbe e fiori locali abbinati ai prodotti del territorio.

A darvi il Benvenuto al tavolo un assaggio di formaggio vaccino allo zafferano di Fiemme, realizzato per l'occasione dal Caseificio Val di Fiemme in collaborazione con l'Azienda Agricula Elio Barbugli, in abbinamento ad un calice di Birra di Fiemme o vino trentino.


Ecco i ristoranti e le loro gustose proposte:

Baita Ciamp de le Strie
Loc. Bellamonte/Alpe Lusia
Tel. 339 8685080
www.ciampdelestrie.com


Baita Passo Feudo
Loc. Passo Feudo/Latemar
Tel. 347 9919582


Rifugio Capanna Passo Valles
Loc. Passo Valles
Tel. 0437 599136
www.passovalles.com

Al Rifugio Capanna Passo Valles
Venerdì 28 giugno ad ore 18.00: HappyFlower
Preparazione live di un aperitivo con fiori ed erbe spontanee raccolte nei nostri prati. Degustazione in abbinamento ad un calice di vino trentino.
€ 5,00, possibilità di proseguire la serata con cena e piatto a tema


Ristorante Miola
Predazzo
Tel. 0462 501924 - cell. 340 3761958
www.ristorantemiola.com

Al Ristorante Miola
Martedì 25 giugno ad ore 16.00: il prato nel piatto
Con Elisabetta, chef del ristorante, andrete a caccia di erbe spontanee tra prati e boschi circostanti per poi indossare il grembiule e mettervi insieme ai fornelli. Risultato? Una serie di ricette sfiziose ed appetitose, ricche di nuovi colori, sapori e proprietà da gustare in compagnia una volta terminato il laboratorio. Ad arricchire il tutto fiori ed erbe dell'Azienda Agricola Elio Barbugli di Capriana.
Prenotazione obbligatoria: ApT Val di Fiemme - Ufficio di Predazzo, tel. 0462 501237
€ 15,00 - Max 15 partecipanti


Ristorante Mountain Hotel Zaluna
Loc. Zaluna/Bellamonte
Tel. 0462 576126
www.zaluna.com

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 26/04/2019

1/1

Red Bull 400

06 lug 2019

Scatta la sfida che "mette le ali" ai velocisti di tutto il mondo

richiedi info

Dettagli

Correre per 400 metri non sembra una grande impresa, vero? Ma se questa corsa di 400 metri avesse un dislivello di 135 metri? Questa è la gara che metterà a dura prova i vostri polpacci e quadricipiti e, soprattutto, la vostra resistenza.

L'evento Red Bull 400 è nato per conquistare i trampolini di salto con gli sci più spettacolari d'Europa e del Nord America, e per la terza volta in Italia, in Val di Fiemme, nello Stadio del Salto iridato G. Dal Ben di Predazzo, porterà i velocisti di tutto il mondo ad una delle prove più dure da affrontare. La gara di Predazzo è inserita nel circuito che coinvolge 13 paesi in tutto il mondo. La competizione premierà chi, nel minor tempo possibile, riuscirà a raggiungere la vetta del trampolino di salto con gli sci: un percorso faticosissimo con una pendenza massima di 38° (78%) in soli 400 metri.

Oltre duemila persone si sono riunite sabato 30 giugno 2018 a Predazzo per assistere alla seconda edizione italiana di Red Bull 400.
Il miglior tempo per la categoria maschile lo ha fatto registrare lo svizzero Werner Marti (3'36"), che si è portato il trofeo a casa stracciando quello del vincitore dello scorso anno (3'41"), seguito sul podio dallo sloveno Luka Kovacic (3'42") e dallo slovacco Tomas Celko (3'48"), mentre tra le donne è stata la svizzera Deborah Chiarello (5'09") a strappare la vittoria alle avversarie, staccando di rispettivamente 5 e 26 secondi le due avversarie con cui ha condiviso il podio, la slovacca Kristina Nec-Lapinova (5'14") e la runner italiana Barbara Vasselai (5'35").

Info & Iscrizioni
www.redbull.com/400valdifiemme

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 18/03/2019

1/1

Le Settimane della Famiglia

23 giu - 07 lug 2019

Hai mai conosciuto Lupo Lucio e Re Quercia della Melevisione? Li puoi incontrare nei boschi della Val di Fiemme!

richiedi info

Dettagli

Nei luoghi più suggestivi della valle i bambini possono assistere anche a spettacoli nella natura condotti dal noto Armando Traverso. Sono due settimane creative di escursioni e laboratori dedicati alle famiglie.

I grandi show serali nelle piazze dei paesi vedranno protagonisti i personaggi di RaiYoyo più amati dai bambini.


Il programma è in via di definizione

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 29/04/2019

1/1

Transdolomitics Way

09 lug 2019

Tesero: sfida ciclistica epica con 27.000 metri di dislivello

richiedi info

Dettagli

Parte da Tesero, alle 19.00, una sfida ciclistica, senza supporto, dove il cronometro non si ferma mai.

Il percorso di 1200 km presenta un dislivello positivo totale di 27.000 m. Con un tempo massimo di 100 ore i partecipanti scaleranno: Passo Rombo, Passo Resia, Passo Stelvio e Passo Gavia, Passo Crocedomini e Monte Baldo, Passo Sommo, Passo Vezzena, Monte Grappa, Passo San Boldo, Passo Sant'Osvaldo, Forcella Pala Barzana, Passo Rest, Passo della Mauria e Tre Cime di Lavaredo, Passo Furcia, Passo Gardena, Passo Pinei, Passo Nigra e Passo Pampeago.

Il traghetto per attraversare il Lago di Garda sarà disponibile per circa 12 ore.

Come nei migliori trail al mondo, i partecipanti saranno costantemente tracciati e la loro posizione potrà essere controllata in tempo reale online tramite l'app. Il dispositivo GPS-GSM sarà fornito da T-Track GPS.

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 21/03/2019

1/1

Bike Summer Camp

23 giu - 13 lug 2019

Due settimane di giochi, attività e avventure

richiedi info

Dettagli

Bike Summer Camp è la vacanza sport ideale per chi crede nei valori dello sport e delle condivisione di esperienze tra i più giovani.
Riservata a bimbi e ragazzi dai 6 ai 13 anni circondati dalla straordinaria cornice della Val di Fiemme, questa esperienza vuole rappresentare il compromesso perfetto tra sport e divertimento.

GIORNATA TIPO:
ore 7.30: sveglia
ore 8.00: colazione
ore 9.00-12.00: attività in MTB con pausa/merenda
ore 12.30: pranzo
ore 13.30: relax
Ore 14.30: attività ricreative
Ore 15.30-18.30: attività sportive con pausa/merenda
Ore 19.30: cena
Ore 21.00-22.30: serata con animazione
Ore 23.00: tutti a nanna

...NON SOLO BICI!
Altri impianti come campo da basket, campo da pallavolo, campo da calcio, campo di atletica ed una fornitissima palestra completano il quadro generale delle attività sportive che i ragazzi svolgeranno durante il perido di permanenza del Bike Summer Camp.
Sono previste inoltre gite, piscina e serate di animazione e giochi a squadre.



INFO e ISCRIZIONI:
www.bikesummercamp.it segreteria@bikesummercamp.it
Tel 334.8246895

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 27/02/2019

1/1

La Dolomitics

13 lug - 14 lug 2019

Una cicloturistica solo per sfidare se stessi

richiedi info

Dettagli

La Dolomitics è un nuovo modo di conoscere la bicicletta e le Dolomiti del Trentino, senza l’affanno del cronometro.

Sono stati tracciati 3 percorsi per 3 livelli di preparazione psico-fisica: Easy Fleim Memorial Alessandro Conti 150 km. (12 ore); Fiemme 240 km. (20 ore), Fiemme Variante Giau 270 km. (22 ore).

I tre percorsi, che partono da Lago di Tesero e arrivano a Pampeago, suggeriscono tre modi per sfidare se stessi fra i passi Dolomitici che hanno fatto la storia della Grande Guerra e del ciclismo.
I percorsi sono da affrontare, in autonomia, con l’utilizzo un qualsiasi mezzo a due ruote, purché spinto dalla solo forza muscolare.

LA dolomitics non è una granfondo! Godetevi questa esperienza e arrivate il più tardi possibile!


www.dolomitics.it

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 27/02/2019

1/1

I Suoni delle Dolomiti Malga Canvere

14 lug 2019

Alasdair Fraser e Natalie Haas

richiedi info

Dettagli

Tra musica classica e tradizione folk irlandese, magiche sintonie e danze senza tempo
Fraser e Haas sono l'esempio di come due straordinarie avventure artistiche trovino una nuova pienezza grazie all'incontro. Il violinista Alasdair Fraser vanta una carriera trentennale di concerti, premi, partecipazioni a show televisivi, programmi radiofonici e a colonne sonore di film come "Titanic" o "L'ultimo dei Mohicani".
Natalie Haas si è diplomata alla Julliard School of Music diventando una delle più ricercate violoncelliste di musica tradizionale collaborando con supergruppi irlandesi come Solas and Altan, Liz Carroll e altri.
L'incontro è il coronamento di un sogno per Fraser proprio perchè il violoncello rappresentava storicamente la linea ritmica della musica da ballo scozzese. Negli ultimi diciotto anni questo duo ha letteralmente incantato il mondo, suonando con gioia ed energia e intendendosi alla perfezione.


Location: Val di Fiemme, Gruppo Viezzena-Bocche, Malga Canvere. Tra Castelìr e il Passo Lusia, boschi e alpeggi si affacciano sulle vette della Catena del Lagorai e sulla valle del Travignolo, al margine occidentale del Parco Naturale di Paneveggio - Pale di San Martino.


Come arrivare: da Predazzo in auto fino a Bellamonte - località Castelìr (parcheggio), poi con gli impianti Castelìr – Fassane - Morea e quindi a piedi lungo il sentiero 623, ore 0.20 di cammino, dislivello 50 metri, difficoltà E.
Da Moena in auto fino alla partenza degli impianti dell’Alpe Lusia (parcheggio), poi con la telecabina fino a Le Cune e quindi a piedi lungo il sentiero 623, ore 1.45 di cammino, dislivello 150 metri, difficoltà E


Escursione con Guide Alpine del Trentino fino al luogo del concerto
Itinerario: dalla località Castelir a piedi si percorre una comoda mulattiera che, passando dai Boschi dei Ciocchi e lungo le trincee e i bunker della Grande Guerra, porta fino a Malga Canvere, ore 3 di cammino, dislivello in salita 450 metri, difficoltà E.
Modalità di partecipazione:
- a pagamento previa prenotazione presso le Guide Alpine Dolomites Experience al numero 348 8271988
- gratuita, fino ad esaurimento posti, previa prenotazione presso l’Apt Val di Fiemme al numero 0462 241111 per i possessori di FiemmE-Motion o Trentino Guest Card
Possibilità di prenotazione anche sul sito visittrentino.info/card

Escursione in E-mountainbike con gli Accompagnatori di MTB fino al luogo del concerto
Itinerario: da Castelir passando per Forte Dossaccio si raggiunge Malga Bocche e Canvere, 13 km di lunghezza, dislivello in salita 460 metri, difficoltà media.
Modalità di partecipazione:
- a pagamento previa prenotazione entro le ore 12 del giorno precedente presso l'Apt Val di Fiemme al numero 0462 241111
L'escursione avrà luogo con un numero minimo di 4 partecipanti.


Recupero in caso di maltempo: ore 17.30 Palafiemme, Cavalese. Biglietti per l'ingresso in distribuzione fino ad esaurimento posti dalle ore 15.30

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 09/04/2019

1/3

Suan Rock

18 lug - 20 lug 2019

Festival di musica rock!

richiedi info

Dettagli

Ziano ha il rock nel sangue. E ce l'ha da oltre vent'anni, da quando gli amici che fondarono il complesso musicale "Atrio" salirono sul primo piccolo palcoscenico di Ziano esibnedosi davanti a tutto il paese.

Gli anni sono passati, Suan Rock è cresciuto, e così i loro fondatori: con qualche capello bianco in più, ma con la stessa energia organizzano ogni estate tre giorni di musica rock con la partecipazione di una trentina di band di Fiemme e non, altrettanti volontari all'opera, un palco degno delle migliori star, le cucine attive per tutta la durata dell'evento, vari punti bar e distribuzione bevande... E non è strano vedere gironzolare delle testoline non più alte di un metro, tanti piedini che si muovono a ritmo, piccoli rockettari che imparano ad amare i sogni dei loro genitori. Sì, perchè Suan Rock non è solo un evento musicale di alto livello, un'occasione per le band di esibirsi e farsi conoscere. E' anche una grandissima festa dove le famiglie si incontrano, giocano, collaborano, si divertono tramandandosi la passione per la musica.

Tre giorni intensi sul palco del Suan Rock, con gran finale: fuochi d'artificio ed esibizione degli Atrio, gruppo fondatore della manifestazione.


Vieni anche tu al Suan Rock!

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 26/03/2019

1/1

Settimana della clownerie

21 lug - 26 lug 2019

Ridi come un pazzo sulla Montagna Animata di Predazzo

richiedi info

Dettagli

Una serie di appuntamenti imperdibili con artisti che incantano, divertono e sanno donare qualcosa di grande e raro...le emozioni! Grandi e piccini saranno travolti da un vortice di risate, sano divertimento, tecnica, bravura e grande professionalità. Nei prati e nei boschi di Gardonè, raggiungibili da Predazzo con la telecabina Predazzo-Gardonè, si animeranno laboratori di equilibrismo, giocoleria e costruzione di attrezzi da circo. Sarà una settimana di entusiasmo, magia, colore.

PROGRAMMA

DOMENICA 21 LUGLIO - NIKOLAUS DRACHE E IL DRAGO INVISIBILE
con Nicola Sordo; Ore 11.00 Spettacolo; Ore 14.30 Spettacolo
Incollato alle ali di un drago, ha sorvolato il Borneo e attraversato il Mar di Giava fino a Bali il nostro Nikolaus Drache. È sopravvissuto a un’avventura incredibile, pianificata nei minimi dettagli a parte quel terribile raffreddore che gli ha tolto il fiato. Com’era la coda del drago? Beh, pare che il drago fosse invisibile! Cosa avrà visto lo chiederemo a lui.


LUNEDI 22 LUGLIO - IMPROLOCURA
con Agro the Clown; Ore 11.00 Spettacolo; Ore 14.30 Laboratorio
Uno spettacolo di strada imprevedibile e stravagante irrompe nel ritmo quotidiano. Con il linguaggio universale del sorriso apre una pausa inaspettata e tende un agguato alla routine! Tenetevi pronti a giocare con un clown divertente che mescola mimo e clownerie, improvvisa con la natura e dialoga con l’ambiente, disturbando la seriosità dei vestiti che indossiamo appena svegli.

MARTEDI 23 LUGLIO - STREET COMEDY ONE
con Garaghty e Thom; Ore 11.00 Spettacolo; Ore 14.30 Laboratorio
Dopo aver girato festival e piazze con numeri strabilianti, cosa si inventeranno nella meravigliosa cornice del Latemar? Attingono dall’ambiente i loro oggetti di scena, improvvisano numeri di cabaret in abiti eleganti: Garaghty e Thom rifuggono l’abitudine in tutti i modi. Nessuno sa dire come sia la scaletta, ogni elemento apre nuove chance.

MERCOLEDI 24 LUGLIO - STREET COMEDY MORE
con Garaghty e Thom ; Ore 11.00 Spettacolo; Ore 14.30 Laboratorio
Siete pronti a farvi travolgere dalle gag bizzarre di una coppia tanto affiatata da sembrare dispettosa? Quando tutto è possibile, qualcosa di inaspettato accade proprio lì dove hai gli occhi, sopra la punta del naso! Tra numeri di giocoleria e humor inglese sarà uno spettacolo di clownerie mai visto prima. Non perdetevi questo show!

GIOVEDI 25 LUGLIO - OTTO IL BASSOTTO
con Paolo Sperduti; Ore 11.00 Spettacolo; Ore 14.30 Laboratorio 
In meno di 10 minuti scompare in un pallone gigante e comincia a ballare. Cosa può fare un artista di strada con la passione per i palloncini? Otto il Bassotto ha viaggiato ovunque con il suo numero strabiliante: piazze, strade, teatri. Si muove leggero, nel suo bagaglio ha solo caucciù!

VENERDI 26 LUGLIO - RHYTHM
con Yosuke Ikeda; Ore 11.00 Spettacolo; Ore 14.30 Laboratorio
Resistere è impossibile! Avrete voglia di alzarvi, picchiettare l’aria con le dita e disegnare poesie.

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 16/05/2019

1/1

Respirart Day

27 lug 2019

Meeting artistico per il 10° anno di Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO

richiedi info

Dettagli

Amano la natura tanto da cercare di eguagliarne la bellezza.
Amano la natura tanto da intrecciare dialoghi artistici con lei.
Amano la natura così intensamente da lasciare che sia lei a decidere la durata di ciò che stanno creando.

Sono gli artisti che ogni estate sono invitati a creare opere nel Parco d'arte RespirArt di Pampeago, in Val di Fiemme, fra le Dolomiti del Trentino.
L'11a Manifestazione d'arte ambientale RespirArt vedrà all'opera la nota artista svedese Hannah Streefkerk che, utilizzando un mestiere tradizionale come il ricamo, riproduce licheni su alberi e rocce imitandone le sfumature alla perfezione. Esplorando la fragilità della natura Hannah ricuce insieme la corteccia di alberi spinosi, ripara buchi nelle foglie e crea gusci protettivi per le pietre, affidando le sue creazioni all'erosione del tempo e dei processi naturali.

Sabato 27 luglio, alle 9.30, la festa itinerante nel parco d'arte più alto del mondo riverlerà anche le installazioni create dal gruppo di artisti trentini TerraE e dagli studenti delle accademie d'arte di Cracovia e di Venezia.
Il RespirArt Day 2019 ripercorrerà i dieci anni del riconoscimento che hanno portato le Dolomiti a far parte del Patrimonio Mondiale UNESCO. Per l'occasione si aprirà un focus sul Gruppo del Latemar che si affaccia sul parco artistico. A prendere per mano gli artisti, ospiti e visitatori sarà la madrina del parco d'arte Maria Concetta Mattei, giornalista, nota conduttrice del Tg2, appassionata d'arte e della natura della Val di Fiemme. Con lei scopriremo che le opere di RespirArt sono affidate alla natura.
Saranno il sole, il vento, la pioggia e la neve a mutarne i colori e i contorni.


L'ESCURSIONE ARTISTICA
Il Parco d'arte RespirArt, curato da Marco Nones e Beatrice Calamari, è frequentato da artisti provenienti da ogni parte del mondo. Anche il performer giapponese Hidetoshi Nagasawa, scomparso nel 2018, ha creato qui una sua installazione, utilizzando le pietre del luogo. Ogni estate si alternano nel parco anche artisti trentini e studenti accademici. Il Parcosi estende fra le quote 2000 e 2200. Si raggiunge salendo a piedi in 30 minuti, seguendo il sentiero che parte dal parcheggio della seggiovia Tresca di Pampeago o, più comodamente, con la seggiovia Agnello. Il percorso ad anello di 3 km permette di godersi queste opere, con calma, grandi respiri e a passi lenti. Nel Parco sono presenti due rifugi. A 2000 m. slm. c'è lo Chalet Baita Caserina (recentemente rinnovato anche con l'installazione di un idromassaggio sulla terrazza), mentre a quota 2200 c'è il Rifugio Monte Agnello con una vista spettacolare sulle Dolomiti.

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 29/03/2019

1/1

I Suoni delle Dolomiti

04 ago 2019

Vilde Frang, Nicolas Altstaedt

richiedi info

Dettagli

Violino e violoncello: quando il talento vola in alto
Due stelle del firmamento musicale contemporaneo, una violinista e un violoncellista entrambi premiati giovanissimi con il prestigioso Credit Suisse Young Artists Award.
Nata nel 1986 in Norvegia, Vilde Frang ha debuttato a soli 12 anni con la Olso Philarmonic Orchestra e poi ha studiato ad Amburgo e a Kronberg. Molte e prestigiose le istituzioni musicali con cui ha collaborato dai Wiener Philarmoniker alla London Philarmonic, dalla St Petersburg Philarmonic all'Orchestre de Paris e molte altre. A conferma della sua espressività e completo dominio tecnico anche le sue incisioni sono state premiate tra l'altro con l'Editor's Choice di Gramophone, il Classic BRIT, l'Edison Klassiek Award, il Diapason d'Or.
Viene dalla Germania invece Nicolas Altstaedt ed è considerato uno dei musicisti più creativi e versatili del panorama attuale. Al momento è Artist in Residence alla NDR Elbphilarmonie di Amburgo ma si è esibito regolarmente con artisti importanti e orchestre del calibro della Tonhalle di Zurigo, dei Wiener Symphoniker, dell'Orchestra di Tokyo e della galassia BBC. Nel 2012 Gidon Kremer l'ha scelto come suo successore per la direzione artistica del festival di Lockehaus, mentre nel 2014 Adam Fischer gli ha proposto quella della Haydn Philarmonie.


Location: Val di Fiemme , Gruppo del Lagorai, Laghetti di Bombasèl. I laghetti alpini, di origine glaciale, si raggiungono camminando su vecchie mulattiere militari, costruite dai giovani soldati durante la Prima Guerra mondiale. Il Lagorai è il più esteso gruppo montuoso del Trentino orientale. È il silenzio che accompagna il camminare in queste terre selvagge, dove osano le aquile. A poca distanza, lo sguardo si apre e incontra il respiro delle Dolomiti.


Come arrivare: da Cavalese con cabinovie Alpe Cermis e seggiovia Lagorai fino al Paion, e poi a piedi 1 ora di cammino, dislivello 280 metri, difficoltà E


Escursione con Guide Alpine del Trentino fino al luogo del concerto
Itinerario: con gli impianti dell’Alpe Cermis si raggiunge la località Paion (costo del biglietto a carico dei partecipanti) da dove si prosegue a piedi fino al Tò della Trappola, ore 2 di cammino, dislivello in salita 280 metri, difficoltà E.
Modalità di partecipazione:
- a pagamento previa prenotazione presso le Guide Alpine Dolomites Experience al numero 348 8271988
- gratuita, fino ad esaurimento posti, previa prenotazione presso l’Apt Val di Fiemme al numero 0462 241111 per i possessori di FiemmE-Motion o Trentino Guest Card
Possibilità di prenotazione anche sul sito visittrentino.info/card


Recupero in caso di maltempo: ore 17.30 Palafiemme, Cavalese. Biglietti per l’ingresso in distribuzione fino ad esaurimento posti dalle ore 15.30

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 10/04/2019

1/1

Catanaoc'n festa

16 ago 2019

A Predazzo rivivono antichi mestieri, musiche popolari e piatti della tradizione

richiedi info

Dettagli

Artigiani abbigliati con abiti di un tempo rievocano lavori antichi, ragazzi si sfidano con i giochi di una volta, cori si esibiscono con musiche popolari e di montagna. Agli angoli delle vie band suonano musiche folk per gli amanti del ballo e dell'allegria.

Numerosi stand propongono assaggi di prodotti tipici del Trentino e pietanze tradizionali preparate dalle associazioni di volontariato di Predazzo.

Le vie del centro storico si animano: un'aria di festa pervade i viottoli e gli angoli caratteristici del paese, i "catanoc" appunto!

Si potranno assaggiare formaggi, speck e salumi, patate “rostide” con formaggio Puzzone, minestra d’orzo, polenta, salsiccia e Tosèla, miele, strudel di mele e dolci tipici come le golosissime "fortaie" servite con marmellata di mirtilli rossi e frittelle di mele.

Non mancate, il divertimento vi aspetta a Predazzo!

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 27/02/2019

1/1

I Suoni delle Dolomiti

21 ago 2019

Quintetto di fiati dell'accademia di Santa Cecilia e Royal Concertgebouw Orchestra

richiedi info

Dettagli

Da Rossini a Nino Rota, il respiro della musica in quota
Flauto, oboe, clarinetto, fagotto e corno. Il quintetto di fiati è equivalente per importanza al quartetto d'archi e per i fiati è la formazione più completa a livello sonoro e di repertorio. Ne danno prova i musicisti tutti italiani che attualmente fanno parte delle due importanti istituzioni musicali e che hanno collaborato con le più prestigiose orchestre come quella del Teatro della Scala di Milano, la Lucerne Festival Orchestra, l'Orchestre National de France o la Mahler Chamber Orchestra. L'idea alla base dell'avventura che unisce Andrea Oliva, Francesco di Rosa, Calogero Palermo, Andrea Zucco e Guglielmo Pellarin è di ricreare da un lato tutta la ricchezza dei timbri orchestrali e dall'altro lasciare spazio alle forti personalità individuali, musicisti di eccezione che sono stati premiati in svariati concorsi come ARD, Kobe, Judenmusik Wettbewert di Zurigo o Jeunesse musicales di Bucarest.


Location: Val di Fiemme, Gruppo Cornacci-Monte Agnello, loc. La Porta. Qui pascoli e fiori di montagna sono la cornice di questo luogo davvero speciale, si tratta infatti di un SIC (Sito di Interesse Comunitario). Di fronte si stagliano le guglie e i pinnacoli del gruppo dolomitico del Latemar (Patrimonio Unesco dell'Umanità), mentre alle spalle la selvaggia catena del Lagorai rivela le sue immense foreste di abeti da cui spiccano le vette porfiriche.


Come arrivare: a Pampeago con seggiovia Agnello e poi a piedi su sentiero 509, 20 minuti di cammino, dislivello 100 metri, difficoltà E.
Da Predazzo con cabinovia Latemar 2200 e seggiovia Passo Feudo e poi a piedi lungo i sentieri 515 e 509, ore 1.45 di cammino, dislivello 300 metri, difficoltà E.


Escursione con Guide Alpine del Trentino fino al luogo del concerto
Itinerario: da Pampeago si sale in quota con la seggiovia Agnello (costo biglietto a carico dei partecipanti) e si prosegue a piedi fin sulla vetta del Monte Agnello scendendo quindi al luogo del concerto, ore 3.30 di cammino, dislivello in salita 300 metri, difficoltà E.
Modalità di partecipazione:
- a pagamento previa prenotazione presso le Guide Alpine Dolomites Experience al numero 348 8271988
- gratuita, fino ad esaurimento posti, previa prenotazione presso l’Apt della Val di Fiemme al numero 0462 241111 per i possessori di FiemmE-Motion o Trentino Guest Card
Possibilità di prenotazione anche sul sito visittrentino.info/card


Recupero in caso di maltempo: ore 17.30 Palafiemme, Cavalese. Biglietti per l’ingresso in distribuzione fino ad esaurimento posti dalle ore 15.30

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 09/04/2019

1/1

English Sport Camp

30 giu - 30 ago 2019

Come studiare l'inglese divertendosi in Val di Fiemme

richiedi info

Dettagli

Un camp di inglese, uno stage di sport, una vacanza studio indimenticabili. Partecipando all'ENGLISH SPORT CAMP avrai la possibilità di approfondire la conoscenza e lo studio dell'inglese grazie a un programma studiato apposta per te e per i tuoi amici e di praticare i tuoi sport preferiti (calcio, pallavolo, pallacanestro, nuoto, mountain bike, nordic walking, corsi di danza, ginnastica ed altro) con obiettivo principale l’abbinamento vacanza-studio-sport e divertimento per i ragazzi.

Insieme ad altri ragazzi vivrai un'esperienza esaltante... lo spirito di gruppo, il rispetto delle regole, momenti di aggregazione e animazione all'insegna dell'amicizia e del divertimento caratterizzeranno la tua partecipazione agli stage

Il Trentino e la Val di Fiemme sono le location ideali per trascorrere una vacanza sportiva sana, divertente e formativa, sotto la guida di insegnanti altamente qualificati di lingua inglese e istruttori preparati ed esperti nello sport giovanile.


Sono previsti vari stage e varie formule di partecipazione:
- CAMP COMPLETO 1 settimana € 530 (Stage inglese e sport + pensione completa in albergo)
- DAY CAMP 1 settimana € 320 (Stage inglese e sport + pranzo)
e formule che combinano più settimane

NOVITA' ESTATE 2019: camp adventure con rafting e acropark


CORSI e DATE

30 GIUGNO – 5 LUGLIO 2019, Cavalese ENGLISH & SPORT
7 – 12 LUGLIO 2019, Cavalese: ENGLISH & SPORT
14 – 19 LUGLIO 2019, Cavalese: ENGLISH & SPORT
28 LUGLIO - 3 AGOSTO 2019, Passo Oclini: ENGLISH INTENSIVE + MULTISPORT
4 - 10 AGOSTO 2019, Passo Oclini: ENGLISH INTENSIVE + MULTISPORT
25-30 AGOSTO 2019, Cavalese: ENGLISH & SPORT



INFO e ISCRIZIONI
www.englishsportcamp.it
Cell. 347 3638119

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 27/02/2019

1/1

Trentino Danza Estate

25 ago - 01 set 2019

Sfide fra ballerini, fra stage, contest e show

richiedi info

Dettagli

Un paese, fra le Dolomiti del Trentino, si trasforma in un palcoscenico per 400 ballerini di danza classica, moderna, contemporanea, acrobatica, raggae dancehall animal, musical e zumba.

Accade ogni estate a Tesero, in Val di Fiemme. Qui i giovani studiano danza e coreografia, con uno staff di insegnanti qualificati a livello internazionale, anche per accedere al mondo dello spettacolo. Trentino Danza Estate mette in scena show, contest e momenti adrenalinici, come le sfide fra i ballerini per conquistare il verdetto positivo della giuria.

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 21/03/2019

1/1

Latte in festa

31 ago - 01 set 2019

Festa alla scoperta di latte, formaggi, burro, yogurt, ricotta e panna.

richiedi info

Dettagli

Due giorni di festa e degustazioni, dedicate all’oro bianco delle Dolomiti, con spettacoli teatrali, giochi e laboratori per bambini, passeggiate guidate, momenti di benessere all’aria aperta e tante proposte golose da gustare in quota, tra mucche, cavalli e vitellini, o nelle piazze dei paesi.

Sabato 31 agosto la festa è in val di Sadole, a 1600 metri, sopra l'abitato di Ziano. Qui ci sarà l'occasione di passeggiare tra i pascoli, partecipare a divertenti giochi e curiosi laboratori, mentre le malghe stuzzicano i palati con golosità a base di latte, formaggi e prodotti a km zero.
APPUNTAMENTO SPECIALE ore 17.00: tramonto in malga

Domenica 1 settembre in piazza SS. Filippo e Giacomo a Predazzo decolla il divertimento, fra occasioni di gusto a base di latte e formaggi. Nuovamente protagonista, il buon latte sarà il filo conduttore delle tante occasioni di intrattenimento proposte: show cooking, laboratori per piccoli casari e l'opportunità di portarsi a casa un prodotto di Fiemme, presso gli stand del mercato contadino.

Programma in via di definizione

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 19/03/2019

1/1

Marcialonga Coop

01 set 2019

Runners di tutto il mondo in Trentino

richiedi info

Dettagli

La 17a Marcialonga Coop ripercorre una parte del tracciato della Marcialonga, la mitica granfondo invernale.

Domenica 1 settembre, runners provenienti da tutta Europa e da nazioni lontane come Canada, Bolivia, Eritrea, Russia, Marocco o Sudafrica, affrontano 26 km fra le Valli di Fiemme e Fassa.

La gara podistica parte alle 9.30 da Moena in Piaz De Sotegrava e arriva a Cavalese in via F.lli Bronzetti, in un tempo massimo di 3,5 ore. Lungo il tracciato, numerosi tifosi incitano tutti i concorrenti, soprattutto gli ultimi.


www.marcialonga.it

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 27/02/2019

1/1

AJP Summer Camp

23 giu - 07 set 2019

Per vivere il mondo dell'Olimpia Milano, tra divertimento e tecnica

richiedi info

Dettagli

Il camp, alla sua ottava edizione, nasce con la volontà di far vivere il mondo dell'Olimpia Milano a tutti i partecipanti, immergendosi in un'atmosfera fatta di tanto divertimento ma soprattutto di grande attenzione tecnica.

Anche quest'anno Olimpia Milano organizza il suo camp estivo ufficiale. Dal 23 giugno al 7 settembre, nella splendida località di Predazzo, saranno presenti tutti i giorni sui campi gli allenatori del settore giovanile targato Armani Junior Milano e grandi ospiti fra cui i giocatori dell'EA7 - Emporio Armani Milano!


IL CAMP
L'AJP Summer Camp è adatto per chi vuole vivere un’esperienza prettamente tecnica, con tante ore di pallacanestro all’insegna dell'apprendimento e del divertimento.
Il camp è riservato ai nati/e fra il 2011 e il 2002. Ogni giorno sul campo lavoreranno gli allenatori del Settore Giovanile targato Armani Junior insieme ad un staff altamente qualificato. Un’esperienza di altissimo livello è garantita dalla divisione dei gruppi per fasce d’età ed abilità tecniche con allenamenti personalizzati per ogni gruppo di lavoro, dall’analisi video sull’esecuzione dei fondamentali e dagli allenamenti con ospiti speciali.

I TURNI
1° TURNO dal 23 giugno al 29 giugno
2° TURNO dal 30 giugno al 6 luglio
3° TURNO dal 7 luglio al 13 luglio
4° TURNO dal 14 luglio al 20 luglio
5° TURNO dall'1 settembre al 7 settembre

GIORNATA TIPO
ore 8.00 - Sveglia
ore 8.30 - Colazione
ore 9.30 - Risveglio muscolare seguito da ALLENAMENTO TECNICO SUI FONDAMENTALI
ore 12.30 - Pranzo
ore 13.30 - Riposo
ore 15.00 - ALLENAMENTO SU PRINCIPI DI SQUADRA
ore 16.45 - Merenda
ore 17.00 - GIOCHI E TORNEI
ore 19.30 - Cena
ore 21.00 - ATTIVITA' SERALI E ANIMAZIONE
ore 22.45 - Shhhh... tutti a nanna!


QUOTA DI ISCRIZIONE
La quota di partecipazione di 535€ comprende:
- Assicurazione
- Kit ufficiale del Camp
- Trattamento di pensione completa in hotel 3 stelle
- Accesso alle palestre ed a tutti gli impianti a disposizione dei partecipanti, nonché tutte le attività teorico-pratiche e i giochi svolti durante il Camp.
- Attività serali e animazione
- Sorveglianza 24 ore su 24
- Caparra di 250€


INFO e ISCRIZIONI
www.ajpsummercamp.com
e-mail: camp@armanijuniorprogram.com
Tel. 347 7506953

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 27/02/2019

1/1

La Desmontegada de le Caore

04 set - 08 set 2019

Val di Fiemme, qui la bella è la bestia

richiedi info

Dettagli

Suggestiva festa per il rientro a Cavalese delle capre dall’alpeggio estivo ornate con corone di fiori. Il gregge sfila in mezzo alle case accompagnato dai pastori in una splendida festa ricca di colore e tradizione.

Oltre trecentocinquanta capre attraversano il centro abitato, in compagnia dei malgari, il gregge si avventura in mezzo alle vie di Cavalese in una splendida festa fatta di semplicità, colore e genuinità, dove si può ritrovare la gioia di vivere della gente di montagna. E ancora la festa di piazza per conoscere un po’ di più la magia, la franca ospitalità e la ricchezza di un mondo intriso di bellezza, caparbietà, ma soprattutto di conoscenza e profondo rispetto dei riti e dei segreti della montagna.

La Desmontegada di Cavalese è animata da suonatori e personaggi che rievocano i mestieri di un tempo e arricchita da un mercatino di prodotti artigianali e specialità gastronomiche allestito in originali e suggestive casette in legno nel capoluogo della Val di Fiemme. Qui si potranno acquistare prodotti tipici quali formaggio di capra, burro, ricotta, miele di montagna e molte altre specialità.

Nei ristoranti si affacciano menù chilometro zero con la rassegna gastronomica “I Magnifici Prodotti di Fiemme”: speck, lucaniche, ricotte, formaggi caprini o formaggi vaccini come il “Puzzone” del Caseificio Sociale di Predazzo e Moena e l’ottimo “Formae Val Fiemme” del Caseificio Sociale di Cavalese, noto per i suoi alti valori proteici e la sua ricchezza di calcio e fosforo.
Queste prelibatezze, fiore all’occhiello della “Strada dei Formaggi delle Dolomiti”, sono promossi e proposti dal club “Tradizione e Gusto” della Val di Fiemme che avvicina, grazie a un percorso di condivisione di esperienze, caseifici, malghe, piccoli alberghi di charme, bed and breakfast, agritur, ristoranti, osterie, artigiani, apicoltori e produttori locali di salumi, speck, mieli, piccoli frutti, marmellate, tisane, grappe, agri di mirtilli, di mele e di lamponi, Zafferano della Val di Fiemme, erbe aromatiche, Birra di Fiemme e cosmetici naturali.

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 28/02/2019

1/1

I Suoni delle Dolomiti

11 set 2019

Chesaba: Abel Selaocoe, Sidiki Dembele, Ali McMath

richiedi info

Dettagli

Lungo le rotte dei nuovi suoni africani
Siamo da sempre abituati a semplificare ciò che non conosciamo. E spesso per noi la cultura dell'Africa è praticamente qualcosa di unitario. Eppure è un continente di straordinaria ricchezza e varietà culturale. Ne danno testimonianza i Chesaba con un progetto musicale che è viaggio ed esplorazione di un continente da nord a sud, dalla Costa d'Avorio al Sud Africa. Ne deriva una miscela eclettica ed esplosiva tra suoni di violoncello, kora, n'goni, percussioni, e voci e lingue - quelle di Bambara, Zulu, Sotho, Tswana e altre ancora - che unisce musica tradizionale africana come quella dei griot e nuovi sentieri sonori, jazz e classica. Il successo nel debutto al prestigioso Band on the Wall di Manchester è stato l'inizio di una serie di esibizioni nei più importanti festival come i BBC Proms alla Royal Albert Hall, il Womad Festival o il Manchester Jazz Festival.


Location: Val di Fiemme, Gruppo Corno Nero-Pala Santa, Passo di Lavazé. Camminando lungo le stradine forestali che attraversano i boschi di abeti, i pascoli e le torbiere del Passo Lavazé, si scorgono i bianchi torrioni del Latemar. Un'antica leggenda narra che fossero bambole vestite di seta, trasformate in fredda pietra da un sortilegio. Verso Sud, il Corno Nero e il Corno Bianco si fronteggiano sopra i prati del Passo Oclini.


Come arrivare: da Cavalese o da Tesero in auto fino al Passo Lavazé (parcheggio) e poi a piedi 15 minuti di cammino, difficoltà T.


Escursione con Guide Alpine del Trentino fino al luogo del concerto
Itinerario: dal Passo Oclini si risale il crinale ovest del Corno Bianco, ore 2.5 di cammino, dislivello in salita 300 metri, difficoltà E.
Modalità di partecipazione:
- a pagamento previa prenotazione presso le Guide Alpine Dolomites Experience al numero 348 8271988
- gratuita fino ad esaurimento posti, previa prenotazione presso l’Apt Val di Fiemme al numero 0462 241111 per i possessori di FiemmE-Motion o Trentino Guest Card
Possibilità di prenotazione anche anche sul sito visittrentino.info/card


Recupero in caso di maltempo: ore 17.30 Palafiemme, Cavalese. Biglietti per l’ingresso in distribuzione fino ad esaurimento posti dalle ore 15.30

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 09/04/2019

1/1

Trofeo Passo di Pampeago

15 set 2019

Il fascino "rosa" di una cronoscalata estrema

richiedi info

Dettagli

Quella dell'Alpe e sul Passo di Pampeago, in Val di Fiemme, è una delle ascese più conosciute del Trentino. Domenica 15 settembre gli appassionati delle due ruote avranno la possibilità di misurarsi sulle rampe che negli ultimi anni hanno visto sfilare tanti campioni.

L'attesa cronoscalata sulla salita "rosa" Tesero-Pampeago scatta alle 10.30. I ciclisti affrontano 10.5 km fra i 1.000 m.slm. e i 2.000 m.slm. del rifugio Zischgalm di Passo Pampeago. Organizzano la gara lo Ski Center Latemar e l'US. Litegosa di Panchià. Il Trofeo Passo Pampeago è l'ultima e decisiva prova del trittico di cronoscalate Up Hill Challenge.

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 26/03/2019

1/1

La Desmontegada de le Vache & Festival del Gusto

06 ott 2019

La Val di Fiemme festeggia le regine dei pascoli

richiedi info

Dettagli

La "Desmontegada de le Vache" di Predazzo si celebra in una cornice particolarmente appetitosa.

Sabato 5 ottobre si apre il 6° Festival del Gusto ed il paese si affolla di casette e gazebi gastronomici, laboratori per piccoli casari, incontri, show-cooking, il Treno del Gusto per un viaggio gastronomico lungo le vie del centro.

Domenica 6 ottobre a Predazzo entrano in scena le mucche per la "Desmontegada de le vache". Alle 11.00 il corteo riempie il paese di scampanellate e muggiti. Oltre alla mucche, attraversano il paese pastori, carri di fieno, cavalli, conigli, galline, lama, gruppi folk e musicali. Quindi, si festeggia con un pranzo tipico, aperitivi e degustazioni.

In occasione della Desmontegada, il gusto rivela la sua autenticità nella settimana precedente con la rassegna gastronomica "Autunno in tavola": una rassegna che stuzzica il palato con i prodotti genuini cucinati da alcuni ristoranti e rifugi della Val di Fiemme

Contenuto a cura di APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese aggiornato il 28/02/2019

 

:) Ci è piaciuto! Scrivi la tua recensione

Questa attività non ha ancora recensioni.
Scrivi la prima recensione positiva, racconta la tua esperienza!

Mappa

APT Valle di Fiemme - Sede di Cavalese
Via F.lli Bronzetti, 60
Cavalese

Coordinate GPS
lat: 46.2900° N   lon: 11.4647° E   lat: 46° 17' 24.3'' N   lon: 11° 27' 53.1'' E

 

id:207751   login